Ischia, una casa sventrata dal terremoto dell'agosto 2017 (Afp)
Ischia, una casa sventrata dal terremoto dell'agosto 2017 (Afp)

Ischia (Napoli), 9 dicembre 2018 - Trema ancora la terra a Ischia. Ma per fortuna il terremoto stavolta non fa danni. Tre eventi sismici si sono verificati sul versante Sud-Ovest dell'isola, registrati dagli strumenti dell'Ingv(Istituto nazionale di geologia e vulcanologia) dell'Osservatorio Vesuviano, classificati di piccola entità.

Gran parte della popolazione, però, ha avvertito le scosse: l'epicentro è stato a una profondità modesta e ha provocato paura tra la gente, che ricorda ancora le disastrose scosse dell'agosto 2017 (FOTO). 
La prima scossa si è verificata alle 3,14 di magnitudo 0,8 ad una profondità di 1,09 km nelle zone tra Montecorvo e il Cuotto nel Comune di Forio. La seconda alle 9,30 con magnitudo 1,3 ad una profondità di 1,57 km, caratterizzata da un forte boato percepito dalla popolazione e la terza scossa in rapida successione alle 9,31 con magnitudo 0,1 ad una profondità di 2 km.