Castelluccio di Norcia distrutto dal terremoto
Castelluccio di Norcia distrutto dal terremoto

Castelluccio di Norcia, 30 ottobre 2016 - Castelluccio di Norcia in frantumi. Il terremoto che questa mattina alle 7.40 ha nuovamente squarciato il centro Italia ha provocato danni ingenti a uno dei borghi più belli del nostro Paese. "Il 60% dell'antico paese di Castelluccio di Norcia è crollato", dice Diego Pignatelli, presidente della locale Pro Loco.  "La Chiesa di Santa Maria dell'Assunta e la casa di fianco sono crollate. Danneggiato anche l'arco davanti alla Chiesa", aggiunge. La parte alta del paesino è stata rasa al suolo. Subito una ventina di persone si è radunata in piazza, in attesa dei soccorsi.  I residenti  vengono evacuati in elicottero, al momento l'unico mezzo con cui si riesce a raggiungere la frazione - che dista da Norcia una trentina di chilometri - considerato che le strade sono impraticabili. Il borgo è isolato, si trova ad oltre 1400 metri di altitudine. Sempre con gli elicotteri, vengono trasportati viveri in loco. Non si registrano fortunatamente nè morti nè feriti.

VIDEO / Suore in fuga da Norcia

IL BORGO -  Il borgo medievale affaccia sull'omonima piana, celebre per la fioritura che in primavera lo rende un luogo unico al mondo. Castelluccio si staglia nel mezzo,  austero guardiano delle meraviglie della natura. La Chiesa di Santa Maria dell'Assunta era della prima metà del cinquecento. Nel censimento del 2001 il paese risultava abitato da 150 residenti, mentre in quello del 2011 i residenti sono scesi a 120. 

NORCIA_18177821_095750