Roma, 6 dicembre 2021 - Boom di green pass nel giorno dell'esordio del certificato verde rafforzato. Nelle ultime 24 ore sono  1.310.001 i green pass base e super green pass (che si che si ottengono solo dopo la vaccinazione o l'avvenuta guarigione) scaricati. E sono soprattutto le vaccinazioni a spingere i download: i pass scaricati ieri per avvenuta vaccinazione sono 968.069, 336.563 quelli per effettuazione di un tampone e 5.369 per guarigione dal Covid. 

Covid, il bollettino con i contagi del 6 dicembre

image

Zona gialla, le regioni a rischio: Calabria verso il cambio di colore

Nuovo green pass: le faq del governo 

Controlli sui bus: prime multe

Tra le grandi novità di oggi c'è l'obbligo del green pass base sui mezzi pubblici. E dalle città arrivano le prime notizie di controlli a campione sui bus. A Milano sono in azione forze dell'ordine e controllori. A Napoli lunghe code si sono registrate ai tornelli della linea 1 della Metropolitana, dove per il momento si passa senza verifiche. Veriche che invece sono scattate agli accessi della linea 2, dove oltre al biglietto si richiede di mostrare il certificato verde. Lunghe file anche per attraversare lo Stretto: tutti i viaggiatori tra Messina e Villa San Giovanni per passare da una sponda all'altra, devono essere muniti del green pass. E con i primi controlli sono scattate le prime multe. "Volevo vaccinarmi a giorni", si è giustificato un uomo di 50 anni, il primo sanzionato a Roma, alla fermata dei bus di piazzale Flaminio: dovrà pagare 400 euro. 

A quanto ammontano le multe

Austria, ai no vax 600 euro di multa ogni trimestre

Green pass base: cosa si può fare 

Cosa cambia dal 6 dicembre: le nuove regole 

Da oggi, 6 dicembre, il green pass rafforzato è obbligatorio nei ristoranti, mense, teatri, cinema, stadi, palazzetti dello sport: alle feste, nelle discoteche, ai matrimoni. E' sufficiente invece il green pass semplice (dunque basta anche il solo tampone, antigenico o molecolare) per accedere a musei, palestre, hotel, piste da sci, piscine, fiere, oltre che per andare a lavoro e per prendere i mezzi (non solo quelli locali, ma anche treni a lunga percorrenza e aerei). 

Green pass, le regole