10 apr 2022

Strage di Bucha, salgono a 360 le vittime dei russi

Si aggrava il bilancio delle vittime civili di

Bucha, le cui fosse comuni hanno fatto inorridire il mondo. Sarebbero 360, compresi almeno 10 bambini, scrive la commissaria per i diritti umani del Parlamento ucraino Lyudmyla Denisova su Telegram. Nella cittadina del nord del Paese, secondo i sopravvissuti, c’era il quartier generale del leader ceceno Kadyrov. Denisova aggiunge che i russi hanno sparato in faccia alle persone, bruciato i loro occhi, tagliato parti del corpo e torturato a morte adulti e bambini. "Non riesco più a piangere", ha detto

il presidente ucraino Zelensky.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?