23 apr 2022

Stefano Tacconi ricoverato in terapia intensiva all'ospedale di Alessandria

L'ex portiere di Juventus e Nazionale avrebbe accusato un malore ieri mattina ad Asti

Stefano Tacconi, 64 anni (Ansa)
Stefano Tacconi, 64 anni (Ansa)

Roma, 23 aprile 2022 - Stefano Tacconi è ricoverato all'ospedale di Alessandria. L'ex portiere di Juventus e Nazionale, 64 anni, è in prognosi riservata nel reparto di Neurochirurgia. Secondo quanto ricostruito, Tacconi avrebbe accusato un malore questa mattina ad Asti, dove ieri ha partecipato in un ristorante della provincia a una cena benefica in favore del comitato locale della Croce Rossa Italiana e oggi sarebbe dovuto essere ospite della 'Giornata delle Figurine'. Dopo un primo passaggio nel pronto soccorso dell'Ospedale Cardinal Massaia di Asti, è stato trasferito al Santi Antonio e Cesari Arrigo di Alessandria.

Tacconi venerdì sera, insieme al figlio Andrea, aveva partecipato a una cena benefica ad Asti, concludendo la serata in una discoteca nel centro, ed aveva presentato il suo libro 'Junic'. Secondo quanto riportato da Tuttosport, Tacconi sarebbe stato colpito da una ischemia celebrale. I medici starebbero valutando se e come operare l'ex portiere bianconero. Le sue condizioni sarebbero gravi. La notizia delle cattive condizioni di salute è improvvisa. In serata è atteso il bollettino medico dell'ospedale.

Chi è Stefano Tacconi

Nato a Perugia il 13 maggio 1957, Stefano Tacconi è stato un simbolo della Juventus, con cui ha giocato in Serie A dal 1983 al 1992 con cui ha collezionato 254 presenze, vincendo due scudetti e una Coppa Italia. In Nazionale invece le presenze di Tacconi sono 7. Tacconi negli ultimi tempi aveva lanciato con il figlio Andrea una linea di abiti sportivi ed aveva aperto due ristoranti, uno ad Agropoli e uno in Ungheria. Ha lasciato il calcio giocato nel 1994, ma è stato a lungo opinionista per televisioni e radio.

Il messaggio del figlio Andrea

"Riprenditi Papi, sei un leone, vincerai anche questa battaglia", questo il test del messaggio postato in una storia Instagram dal figlio di Stefano Tacconi, Andrea. Nella storia è presente anche una foto di padre e figlio abbracciati. Andrea Tacconi ha voluto far sentire la sua vicinanza a Stefano anche sui social, aggiungendo al testo un'emoticon con le mani giunte.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?