L’astronauta Samantha Cristoforetti sarà la prima donna europea (e terza al mondo) al comando della Stazione spaziale internazionale, nel corso della Expedition 68 che la vedrà in orbita nel 2022. La nomina è stata annunciata dall’Agenzia Spaziale Europea. "Ritornare sulla Stazione spaziale internazionale per rappresentare l’Europa è un onore di per sé – commenta l’astronauta –. Sono onorata della mia nomina alla posizione di comandante e non vedo l’ora di attingere all’esperienza che ho acquisito nello spazio e sulla Terra per guidare una squadra molto competente in orbita". Subito sono arrivati i complimenti del direttore generale dell’Esa, Josef Aschbacher, che vede nella nomina di AstroSamantha una fonte d’ispirazione per la prossima generazione di astronauti. Anche Palazzo Chigi si congratula via social: "La prima donna europea al comando della Stazione spaziale internazionale è la nostra Samantha Cristoforetti. Sventola sempre più in alto la bandiera dell’Italia #competenza #tenacia".