1 mar 2022

Spogliarelli al Circolo ufficiali. Il ministro rimuove il direttore

Pioggia di critiche dopo il video della serata burlesque diffuso sul web. "Inopportuno in tempi di guerra". Il capo di Stato Maggiore: profondo disappunto. Aperta un’inchiesta per accertare altri responsabili

loredana del ninno
Cronaca
L’esibizione di Holly’s Good al secolo Daisy Ciotti, romana, al Circolo ufficiali della Capitale
L’esibizione di Holly’s Good al secolo Daisy Ciotti, romana, al Circolo ufficiali

I venti di guerra che dall’Ucraina agitano l’Europa non hanno fermato lo spettacolo di burlesque andato in scena sabato sera allo storico Circolo ufficiali delle Forze armate, a Roma. Una decisione sgradita ai piani alti del Ministero della Difesa, che ha immediatamente rimosso il direttore della struttura, un colonnello dell’esercito trasferito ad altre mansioni. Altre teste potrebbero però cadere a breve. Il ministro, Lorenzo Guerini, ha infatti disposto un’inchiesta interna per "verificare fatti e responsabilità". L’esibizione di Holly’s Good – al secolo Daisy Ciotti, romana e unica italiana ad essersi aggiudicata un titolo mondiale alla Burlesque Hall of Fame di Las Vegas – sembra sia stata all’altezza della fama. Il video della serata, girato da qualcuno dei presenti – in buona parte ex ufficiali in pensione e relative consorti – ha fatto il giro del web, finendo sul sito Sassate.it accompagnato da alcuni commenti critici. Alcuni si sono interrogati sull’opportunità di ospitare una performance del genere in un simile contesto. E c’è chi invece ha manifestato il proprio dissenso in merito alla scelta di organizzare la serata con il logo delle forze armate nei giorni in cui si sta combattendo una guerra. L’ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone, capo di Stato maggiore, ha espresso in una nota "profondo disappunto" per l’accaduto. Pare che la tipologia dello spettacolo, facente parte di una rassegna intitolata Musica & Sapori, non fosse stata comunicata preventivamente. Il comunicato sottolinea pure che il Circolo "dipende ordinativamente dallo Stato Maggiore della Difesa" e che quindi il capo di Stato maggiore "ha disposto il trasferimento del direttore del Circolo ad altro incarico", preannunciando su richiesta del Ministro "un’inchiesta interna tesa a verificare fatti e responsabilità che, qualora ravvisate, avranno come conseguenza provvedimenti disciplinari commisurati con la gravità dei fatti accertati". La cornice dove si è tenuta lo spettacolo è molto prestigiosa: ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?