Roberto Speranza in visita a Potenza (Ansa)
Roberto Speranza in visita a Potenza (Ansa)

Roma, 30 maggio 2021 - Mascherine in estate, green pass per Paesi anche extra Ue, vaccinazioni ragazzi coinvolgendo i pediatri, le varianti e una possibile terza dose di vaccino, sono i temi affrontati questa sera dal ministro della Salute, Roberto Speranza a "Che tempo che fa", su Rai3.

Vacanze: green pass e tamponi. Cosa serve per gli spostamenti

Sommario 

Una nuova fase

"Siamo in una fase nuova con la campagna di vaccinazione, abbiamo protetto la stragrande maggioranza delle persone più fragili. Questo ci permette di guardare con fiducia alle prossime settimane". Secondo Speranza le parole d'ordine devono essere "fiducia e tenere i piedi per terra e avanti con un percorso di gradualità", con l'estate alle porte.

Zona bianca: quanti in macchina. Le nuove Faq

Mascherine anche in estate

"Penso che per l'estate  dobbiamo mantenere questo approccio: le mascherine restano fonadamentali, il distanziameto resta fondamentale".  Il ministro ha spiegato: la mascherina andrà tenuta ancora a lungo "nei luoghi al chiuso", mentre "spero di poterla superare in tempi più brevi all'aperto, ma la mascherina non è un prezzo enorme, possiamo permetterci di avere una cauzione in più, non dobbiamo avere fretta". 

Green pass digitale, e per Paesi extra Ue

"Il green pass è strumento importante sarà sia in formato cartaceo che digitale (con un codice sul telefonino), il cartaceo è già disponibile, il digitale è la vera sfida per usarlo in Europa e anche fuori Europa". Inoltre Speranza ha aggiunto: "Proporrò che il green pass sia utilizzato anche con paesi che non siano solo europei ma anche extra Ue come il Giappone, gli Stati Uniti o il Canada. Farò questa proposta nel corso della riunione dei ministri della Salute che si terrà prossimamente e se e troveremo il modo di condividere questo strumento possiamo aiutare la mobilità".

Pediatri per vaccinare ragazzi

"Vaccinare dai 12 anni in su è molto importante. Aifa nelle prossime ore darà seguito a disposizioni Ema sul vaccino tra i 12 e i 15 anni, sarà importante per la ripresa della scuola a settembre". Secondo il ministro della Salute vaccinare i minorenni "è importante farlo dai pediatri di fiducia. Sempre nel coordinamento lo farei fare ai pediatri di libera scelta. Dobbiamo aspettare che le analisi dei nuovi dati poi ci forniscano elementi anche su fasce più piccole. A settembre dobbiamo arrivare avendo vaccinato la stragrande maggioranza dei 12-15enni". E ha aggiunto: "Prima di settembre dobbiamo avere vaccinato tutti i ragazzi tra i 12 e i 18 anni". 

Variante indiana

"La stiamo seguendo con grande attenzione. Proprio per questi questa mattina ho rinnovato il divieto di ingresso in Italia fino al 25 giugno per chi proviene dall'India, dal Bangladesh e dallo Sri Lanka. Su quesi paesi teniamo il massimo livello di attenzione". La presenta della variante indiana "in questo momento in Italia è dell'1%". 

Terza dose vaccino

Proprio riguardo le varianti, il ministro prevede: "Sarà molto probabile dover fare una terza dose di vaccino, un richiamo che sarà probabilmente 'modificato' per coprire le varianti. Bisognerà dunque passare da una fase straordinaria ad una fase ordinaria e penso che questa nuova ordinarietà possa essere affidata alla nostra straordinaria rete di medici di medicina generale". 

Vaccino in vacanza

"Stiamo lavorando con le Regioni per trovare le soluzioni adeguate e per favorire la massima flessibilità. Con sincerità non mi sembra il problema più grande che abbiamo". Speranza ha anche aggiunto: "C'è la possibilità di gestirle il serenamente possibile. Quello che io e il commissario Figliuolo pretendiamo è che ci sia una centrale unica nazionale che possa avere il controllo di tutti i dati. Oggi questo avviene e deve continuare ad avvenire".  E ha concluso: "Io ho 42 anni e dopo il 3 giugno anche io potrò avere il vaccino, ho scelto di vaccinarmi presso il mio medico di medicina generale e credo sia giusto". 

Bollettino Covid Italia del 30 maggio

Effetti collaterali vaccino: da AstraZeneca a Pfizer

Zona bianca, quali regioni entrano e quando. Il calendario di giugno con gli ultimi dati

Vaccino Covid: come prenotare dal 3 giugno. Farmacia, medico di base, azienda: la guida