La presidente del Senato, Elisabetta Casellati, ha fatto sì che venisse riattivato per almeno un mese il vitalizio a Ottaviano Del Turco (in foto), che versa in gravissime condizioni di salute. Il Consiglio di presidenza, convocato proprio per iniziativa della Casellati per vagliare la questione, ha deciso la sospensione temporanea per un mese della delibera che aveva privato il senatore del suo vitalizio, dopo la condanna definitiva nell’ambito della ’Sanitopoli’ abruzzese. I trenta giorni sono dovuti alla necessità di acquisire documentazione non disponibile per "urgenza della trattazione". Guido Del Turco, figlio di Ottaviano (ex leader sindacale, ex ministro, già presidente della Regione Abruzzo), ha ringraziato la Casellati "per quanto sta facendo nei confronti di mio padre – ha detto –. E ringrazio quanti stanno dimostrando il loro affetto nei confronti di un uomo dello Stato in questo momento sta soffrendo e non è in grado di comprendere quel che gli sta accadendo intorno. Non voglio fare polemiche, mi auguro solo che tutti riflettano su una decisione che non rende giustizia a un uomo così"