23 gen 2022

Sos reinfezioni Covid, No vax e medici i più esposti

L’Iss: Omicron può contagiare anche chi è già stato positivo, già 108mila casi. Con la terza dose la protezione dal virus risale al 66,7%

ROMA - Non solo Omicron ha una maggior capacità infettiva, a fronte di una minor gravità del suo quadro clinico, è anche in grado di reinfettare (e non poco) chi pensava di aver chiuso i conti col Covid dopo il primo contagio. È quanto emerge dall’ultimo report targato Iss (Istituto superiore di sanità). Dal 24 agosto scorso al 9 gennaio 2022 sono stati segnalati 108.886 casi di reinfezioni, pari a 2,7% del totale dei casi notificati. Nell’ultima settimana la percentuale di reinfezioni (3,2%) sul totale dei casi segnalati risulta stabile rispetto alla settimana precedente (3,4%). Bollettino Covid: i dati del 23 gennaio La probabilità di reifettarsi con il virus Sars-CoV-2 è più elevata nei non vaccinati rispetto ai vaccinati con almeno una dose e negli operatori sanitari rispetto al resto della popolazione. Nel periodo compreso fra il 17 dicembre scorso e il 16 gennaio le reinfezioni hanno riguardato in particolare la fascia d’età 20-30 anni (38,9%), le donne (53,2%), residenti al Nord (74%), chi aveva fatto la prima dose di vaccino dopo la prima diagnosi (73,1%). Dall’Istituto superiore di sanità arrivano anche gli ultimi dati sull’efficacia della profilassi nella prevenzione dal contagio da Covid-19 e nella difesa dall’insorgere di una patologia grave conseguente all’infezione. La copertura del vaccino nel prevenire la diagnosi d’infezione da Sars-CoV-2 è pari al 66% entro 90 giorni dal completamento del ciclo vaccinale, scende al 53% tra i 91 e 120 giorni e si abbassa ulteriormente al 34,7% oltre 120 giorni dal completamento del ciclo vaccinale. Torna, però, al 66,7% nei soggetti vaccinati con dose booster. I numeri emergono dal report esteso pubblicato ieri, un documento che integra il monitoraggio settimanale sul Covid. In merito alla protezione del vaccino nel prevenire casi di malattia severa, l’efficacia è pari al 95% nei vaccinati con ciclo completo da ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?