Carabinieri (foto di archivio)
Carabinieri (foto di archivio)

Piacenza, 20 dicembre 2020 - Due sorelle sono state investite da un'auto nel tardo pomeriggio di ieri a Ferrai di Vernasca, nel Piacentino. Una donna è morta, mentre l'altra è ricoverata in gravi condizioni presso l'ospedale di Parma. L'uomo al volante della macchina, risultato poi positivo all'alcol test, non si è fermato per prestare soccorso dopo l'incidente, ma è stato rintracciato dai carabinieri.

La donna morta si chiama Ester Crovetti, 55 anni, mentre la sorella di 53 Maura. Le due signore stavano passeggiando insieme al loro cane, sulla strada che da Alseno porta a Vernasca. L'auto avrebbe sbandato in una semicurva e, dopo aver colpito due cassonetti, è piombata sulle donne. La vettura ha perso una targa e così i militari nel giro di un paio d'ore sono riusciti a rintracciare il conducente, un operaio italiano di 35 anni. Nel corso dell'interrogatorio, l'uomo, già portato in carcere, avrebbe riferito di essersi addormentato mentre era alla guida.