Per la prima volta un sondaggio sulle presidenziali francesi del prossimo aprile dà per sconfitto il presidente uscente, Emmanuel Macron. Lo batterebbe

al ballottaggio, stando a uno studio Elabe Opinion 2022 diffuso ieri sera, la neocandidata dei Républicains, Valérie Pécresse (in foto). Pécresse, avrebbe 3 punti di distacco al primo turno (20 contro i 23 di Macron), ma al ballottaggio uscirebbe vincente per 52 a 48% grazie ai voti degli elettori dei candidati di estrema destra Eric Zemmour e Marine Le Pen, che convergerebbero sulla candidata del centrodestra.