Smart city
Smart city

Bologna, Firenze e Milano: tre città che rappresentano la poliedricità del nostro Paese, eccellenze sul piano produttivo, culturale, storico e turistico. E perciò importanti per definire le best practice e gli scenari che si aprono grazie alle risorse messe in campo per stimolare la ripresa economica e sociale del post pandemia.

Virginio Merola, Dario Nardella e Beppe Sala, tre sindaci chiamati a ridefinire il futuro delle città da loro amministrate che oggi, in un dialogo con i direttori de il Resto del Carlino, La Nazione e Il Giorno, testate di riferimento dei propri territori, racconteranno ai lettori quali sono le sfide e le opportunità che li vedranno impegnati nei prossimi mesi. Fondamentale il contributo delle nuove tecnologie, che sarà presentato da Alessandro Profumo, ad di Leonardo.

L’incontro sarà aperto a tutti i lettori, oggi a partire dalle ore 17.00, direttamente dall’home page dei siti QN Quotidiano Nazionale, il Resto del Carlino, La Nazione e Il Giorno, e sulle pagine YouTube e social delle testate. L’appuntamento Come saranno le città del futuro? è inserito all’interno del programma che il Sistema QN dedica alla scoperta delle opportunità offerte dal Pnrr, Piano nazionale di ripresa e resilienza, iniziato lunedì 25 gennaio con lo speciale di QN Economia e che si concluderà sabato 30 gennaio con una fake cover di QN e domenica 31 gennaio con QN Weekend interamente dedicato a un focus sulla green mobility.

I partner dell’iniziativa dedicata al Pnrr sono Leonardo, Ferrovie dello Stato, Illumia ed Edison.