Silvia Romano su Facebook (Ansa)
Silvia Romano su Facebook (Ansa)

Roma, 3 dicembre 2018 - "L'Italia attende la rapida liberazione di Silvia Romano". Sono state queste le parole del ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Enzo Moavero Milanesi, che ha ricevuto oggi alla Farnesina il vice presidente della Repubblica del Kenya, William Ruto. Al rappresentante keniano, incontrato a quattr'occhi, il ministro ha confermato "la forte aspettativa italiana al massimo e solerte impegno in vista della rapida liberazione" della volontaria italiana, sottolineando "quanto l'Italia tenga all'attenta tutela della sua incolumità". E' quanto riferisce in una nota la Farnesina.

Durante la riunione a porte chiuse Moavero, ascoltato Ruto, lo ha ringraziato per quanto stanno facendo le autorità del Kenya per le ricerche di Silvia. Nel corso della riunione, poi allargata alle rispettive delegazioni, il ministro italiano e il vicepresidente kenyano hanno avuto un articolato scambio di vedute sui principali temi bilaterali, anche alla luce dei seguiti che l'Italia è determinata ad assicurare alla Conferenza per l'Africa, tenutasi alla Farnesina il 25 ottobre scorso. Inoltre, hanno affrontato i vari temi regionali di comune interesse. Ruto e Moavero hanno, infine, convenuto di dar vita, in tempi brevissimi, a un "meccanismo" stabile e strutturato di consultazione e coordinamento permanente, al fine di guidare l'azione bilaterale in tutti i settori di reciproco interesse, in maniera da instaurare efficaci forme di stretta collaborazione. Al riguardo, si punta alla firma di un apposito Memorandum congiunto, su cui già stanno lavorando i Ministeri degli Esteri dei due Paesi.

Anche Di Maio ha incontrato Ruto e ha ribadito che "l'Italia è in apprensione per la sua connazionale Silvia Romano e che apprezziamo lo sforzo che stanno portando avanti le rispettive autorità per giungere ad una soluzione positiva. Abbiamo entrambi raccomandato la massima prudenza e discrezione affinché tutto vada a buon fine".