Una settimana fa Ilenia

Fabbri, 46 anni,

impiegata di una

concessionaria di Imola,

viene trovata sgozzata

nella sua abitazione di

Faenza. In quel momento,

in casa, c’è un’amica

della figlia Arianna. È lei a descrivere l’assassino: un uomo molto alto, ben

piazzato, con le spalle

larghe e vestito di scuro.

Poi, la svolta: Claudio Nanni, 53 anni,

ex marito di Ilenia, viene

indagato per concorso in

omicidio. L’ipotesi del

pm: ha assoldato un killer

per far uccidere Ilenia.

L’uomo non era sulla

scena del crimine:

era in macchina

insieme alla figlia.