"Che la scuola possa ripartire lo stiamo dicendo non da oggi. Il punto è che bisogna fare in modo che le percentuali degli insegnanti vaccinati siano ancora più elevate perché non dobbiamo dimenticare che il 10% di 800mila è pur sempre 80mila" di docenti non vaccinati. Lo ha detto a Antonello Giannelli, presidente dell’Associazione nazionale dei presidi, a proposito del 91,5% del personale scolastico vaccinato che consente alla scuola di ripartire in sicurezza. "Dobbiamo fare in modo – ha aggiunto – che questo numero sia ridotto veramente al minimo perché altrimenti avremo problemi con le vaccinazioni mancanti, soprattutto con il Green pass e la perdita di giorni di lezioni per chi non ha il green pass" ha concluso Giannelli. E sulle cattedre: "I posti di insegnamento in Italia sono circa 800mila e di questi circa 250mila non sono dipendenti di ruolo. E quindi, 59mila insegnanti ben vengano ma ne mancano ancora molti".