Un seggio per due. Da qualche giorno si fa strada l’ipotesi di una doppia candidatura per i due leader di Pd e M5s. Enrico Letta potrebbe correre a Siena, per il seggio lasciato libero alla Camera da Pier Carlo Padoan, mentre Giuseppe Conte potrebbe tentare l’elezione al seggio di Roma Primavalle lasciato libero da Emanuela Del Re. Si tratterebbe di un ritorno per il segretario dem e una prima volta per il capo in pectore del Movimento. Ma la corsa, se non pare spinosa per il collegio di Siena, sembra più insidiosa per quello romano, tanto che un big M5s come Stefano Buffagni suggerisce a Conte di valutare bene dove impegnarsi: "Non vorrei mai candidarlo in un collegio difficile", dice Buffagni. Al momento sono solo di ipotesi. Letta non chiude all’idea ma non si sbraccia: "Non lo so, non ne stiamo parlando". Da Giusppe Conte invece non giunge alcun commento.