22 feb 2022

"Se volete perder tempo trovatevi un altro"

Il governo va sotto quattro volte così giovedì Mario Draghi lancia l’aut aut ai partiti

1 La riunione d’emergenza

Irritato per i continui sgambetti della maggioranza, il premier il 17 febbraio prima incontra Sergio Mattarella, poi riunisce i capi delegazione al governo e avverte che, per andare avanti, devono garantire i voti dei rispettivi partiti

2 L’avvertimento

"Non siamo qui per scaldare la sedia e neanche per perdere tempo – dice Draghi (foto) –

Se ai partiti e al Parlamento non va bene questo governo, trovatevene un altro. Un voto unanime in consiglio dei ministri non può essere sconfessato in commissione" 3 Impegni, non sgambetti

"Serve coerenza. Ci sono questioni internazionali – continua Super Mario – c’è la legge sulla concorrenza da approvare, la delega fiscale ferma. Se dobbiamo fare un anno di campagna elettorale, tanto vale dire chiaramente: abbiamo scherzato"

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?