Arrivati e consegnati. Seguendo il viaggio delle fiale di AstraZeneca nei bollettini della Difesa (operazione diretta e coordinata dal comando operativo di vertice interforze), si ha la conferma che una regia unica garantisce efficienza. Il pomeriggio del 6 febbraio il primo stock da 249.600 pezzi

è stato consegnato all’aeroporto di Pratica

di Mare. Il 7 è arrivato l’elenco delle destinazioni. L’8 è iniziato il trasporto in 89 sedi, via terra e via aerea, le ultime due destinazioni sono state raggiunte il 10 febbraio. La seconda tranche di 292.800 dosi vaccinali è arrivata l’11 ed è stata distribuita tra il 12 e il 13 febbraio. Tempi record per l’ultimo e più impegnativo rifornimento di 506.400 fiale, arrivate il 19. Quella stessa sera è partita la distribuzione, che è andata avanti per tutta la notte. Alle 18 del 20 erano state raggiunte tutte le 103 destinazioni previste.