Roma, 29 agosto 2018 - Agosto è agli sgoccioli e si avvicina il ritorno sui banchi di scuola. I primi a fare il loro ingresso in aula, mercoledì 5 settembre, saranno i ragazzi della provincia di Bolzano, che saranno anche gli ultimi a terminare il loro anno scolastico, il 14 giugno 2019. 

Qualche giorno di vacanza in più e, da lunedì 10 settembre, la campanella suonerà via via anche per le studentesse e gli studenti di tutte le altre regioni. I primi ad andare in vacanza a giugno prossimo saranno gli alunni dell'Emilia Romagna, con le lezioni che termineranno venerdì 7. Sul sito del Ministero dell'Istruzione è disponibile il calendario completo con tanto di festività, visto che le date sono fissate dalle singole regioni (anche se poi ciascuna scuola può poi fare piccoli adattamenti nell'ambito del proprio Piano Triennale dell'Offerta Formativa).

Ecco l'elenco completo regione per regione con tutte le festività

 

Fissate anche le date del prossimo esame di maturità: la prima prova scritta si svolgerà il 19 giugno 2019, dalle 8.30. E proprio oggi il ministro Marco Bussetti ha annunciato un nuovo progetto per la maturità. che verrà dettagliato "entro settembre". "Vogliamo ridare valore a un esame che impostato sull'alternanza scuola-lavoro non aveva senso - ha spiegato a Radio24 -. L'idea è valutare, se si riesce in tempi brevi, a ridare valore centrale all'esame di maturità sulle materie di competenza del percorso di scuola superiore. L'alternanza non ha avuto una presa positiva in tutte le zone del nostro Paese". 

"Nella maturità 2019 non è detto che non ci sia l'alternanza scuola-lavoro - ha precisato ancora Bussetti - potrebbe essere sicuramente un tema da cui partire per una prova orale, ma non è questo il fulcro. Il fulcro deve essere un altro". Sulla tempistica poi ha spiegato: "L'idea è quella di valutare, se si riesce in tempi brevi. Siamo arrivati da pochi mesi e queste sono riforme che modificano un esame di Stato che era a regime da parecchio tempo".

Tornando invece alle date degli esami, quelli conclusivi del I ciclo si svolgeranno nel periodo compreso tra il termine delle lezioni e il 30 giugno 2019, secondo i calendari definiti dalle commissioni.  Le prove scritte a carattere nazionale Invalsi si dovranno tenere per gli alunni delle classi terze della scuola secondaria di I grado e per gli studenti dell'ultimo anno della scuola secondaria di II grado, tra il primo e il 18 aprile 2019.