Dopo le piogge torrenziali la città di Assuan è stata invasa dagli scorpioni
Dopo le piogge torrenziali la città di Assuan è stata invasa dagli scorpioni

Scorpioni hanno morso più di 500 persone nel governatorato di Assuan, nel sud dell’Egitto, dopo essere stati spinti in strade e abitazioni da piogge torrenziali. Lo riferisce il sito Sada Elbalad citando il Ministero della Salute egiziano che però ha negato informazioni, peraltro di fonte ufficiale, circa la morte di tre persone avvelenate da questi pericolosi aracnidi. "503 cittadini hanno ricevuto un antidoto ad Assuan, dopo essere stati morsi da scorpioni che hanno lasciato le loro tane a causa delle piogge torrenziali", ha dichiarato Khaled Abdel Ghaffar, il ministro egiziano dell’istruzione superiore e della ricerca scientifica ma che è il ministro della Salute ad interim.