1 I dati di aprile

Nelle statistiche di Asaps presieduta da Giordano Biserni, ad aprile si

è registrato un +254% di incidenti sullo stesso periodo dell’anno scorso, quando l’Italia era in lockdown,

un +451% di feriti e un +300%

di morti, passati da 3 a 12.

2 I dati di maggio

Nel raffronto tra maggio 2021 e 2020 si deve registrare un +91% di sinistri, +197% di feriti, +88,9% di vittime, 17 contro 9. La vera cartina di tornasole sono i mesi di giugno e luglio. Ma l’autostrada, osserva

il presidente Asaps, non è

il tratto peggiore.

3 Il caso Emilia-Romagna

Mauro Sorbi, presidente dell’Osservatorio per l’educazione alla sicurezza stradale: "Il numero degli incidenti è cresciuto del 100% sul 2020. Avvicinandosi al livello del 2019 e in certi casi, come a Bologna, superandolo. Abbiamo triplicato le vittime".