Domenica 14 Luglio 2024
RITA BARTOLOMEI
Scomparsi

Denise Pipitone, ‘l’ultima’ segnalazione. La mamma Piera Maggio: “Quella bambina e le similitudini con la nostra storia”

La donna, ospite di Verissimo, ha fatto riferimento a un caso mai chiarito. “Vedremo come procedere con il mio avvocato”. E ha fatto sapere di aver presentato denuncia per il murale deturpato

Mazara del Vallo (Trapani), 29 gennaio 2024 – L’ultima segnalazione su Denise Pipitone, scomparsa da vent’anni. “Una segnalazione che mi è rimasta nella mente, ho parlato con il mio legale, l’avevamo già trasmessa in procura. Si tratta di una bambina che ha molte similitudini con Denise. Vedremo come procedere con il mio avvocato Giacomo Frazzitta”.

Approfondisci:

Bambina di 8 anni sparisce da San Giovanni Teatino (Chieti). “Sottratta alla nonna e portata in Germania”

Bambina di 8 anni sparisce da San Giovanni Teatino (Chieti). “Sottratta alla nonna e portata in Germania”
Approfondisci:

Milena Santirocco scomparsa da Lanciano (Chieti), la sorella: “Sparito anche il suo account Facebook”

Milena Santirocco scomparsa da Lanciano (Chieti), la sorella: “Sparito anche il suo account Facebook”
Approfondisci:

Denise Pipitone, cos’è successo al murale di Mazara del Vallo? “Piera Maggio pronta a denunciare”

Denise Pipitone, cos’è successo al murale di Mazara del Vallo? “Piera Maggio pronta a denunciare”

Quell’intervista a cuore aperto

Piera Maggio lo ha raccontato ieri in tv a Verissimo. La mamma di Denise –la piccola non aveva ancora 4 anni quando sparì, il 1 settembre 2004, dalla casa della nonna, a Mazara del Vallo (Trapani), non compariva in tv da tempo. L’intervista è stata l’occasione per tornare anche sul murale deturpato. “E’ stata strappata la parola ‘verità’, avevo ipotizzato un atto vandalico ma il luogo è riparato, ho presentato denuncia”, ha fatto sapere Piera Maggio. E sul video - uno scherzo insensato di alcune studentesse liceali di Catania che hanno finto di aver ritrovato la piccola -: "Ci ha amareggiato tantissimo. Mi chiedo perché per qualche like bisogna arrivare a questo”.

Denise Pipitone è scomparsa il 1 settembre 2004 a Mazara del Vallo (Trapani)
Denise Pipitone è scomparsa il 1 settembre 2004 a Mazara del Vallo (Trapani)

"Denise è stata rapita”

Piera Maggio non parla mai di Denise come scomparsa. “Per noi (il riferimento è anche al marito Piero Pulizzi, papà di Denise) è stato un rapimento”. Confida i suoi sbalzi d’umore, un dolore incessante raccontato anche nel libro uscito due anni fa. La parte buia della vita, “quella che ti logora, sono passati vent’anni e non ci siamo mai fermati. Mi alzo la mattina, posso essere un po’ più allegra. Poi mi arriva una telefonata e cambio completamente umore. Questa è la parte di me che non tutti possono capire”.

Approfondisci:

Romina Power sulla figlia Ylenia scomparsa 29 anni fa: “Accendo candele e cerco di capire”

Romina Power sulla figlia Ylenia scomparsa 29 anni fa: “Accendo candele e cerco di capire”

"Fino a prova contraria”

Piera Maggio e il marito continuano a cercare Denise, come se fosse viva. E questo accadrà “fino a prova contraria”. Confida la mamma a Silvia Toffanin: “Io continuo a immaginarmi mia figlia a quell’età, quando è scomparsa”. Una bimba. “Non potremo mai rassegnarci finché non conosceremo la verità – ripete -. La nostra speranza è quella di trovare un magistrato che riesca a scovare determinate cose, sfuggite magari a chi in passato ha lavorato al caso”.

‘L’ultima’ segnalazione

La conduttrice chiede se dopo vent’anni arrivano ancora segnalazioni.  “Sì, e cerchiamo di valutare le più attendibili”, risponde Piera Maggio. Poi accenna senza troppi dettagli a una bambina, “che ha molte similitudini con Denise -. Vedremo come procedere con il mio avvocato”. Il riferimento è a Giacomo Frazzitta, che l’assiste fin dal primo giorno. “Lui – è il riconoscimento della donna – è la mente storica di tutta la storia”.