Aerei Alitalia in sosta nello scalo di Fiumicino (Ansa)
Aerei Alitalia in sosta nello scalo di Fiumicino (Ansa)

Roma, 21 maggio 2019 - In corso lo sciopero nazionale di 24 ore del trasporto aereo. Garantite le fasce dalle 7 alle 10 e dalle 18 alle 21. Alitalia ha cancellato 330 voli (sia nazionali che internazionali), attivando un piano straordinario per limitare i disagi ai passeggeri con l'impiego di aerei più capienti e l'obiettivo di riprenotare in giornata il 60% dei viaggiatori coinvolti dalla protesta di piloti, assistenti di volo, tecnici della manutenzione e personale di terra.

Qui l'elenco completo dei voli cancellati per oggi e domani.

 

Ulteriori informazioni si possono chiedere al numero verde 800.65.00.55 (dall'Italia) o al +39.06.65649 (dall'estero), oppure contattando l'agenzia di viaggio presso cui hanno acquistato il biglietto.

Anche altre compagnie battenti bandiera estera, come British Airways, Vueling, Iberia e EasyJet, hanno cancellato alcuni voli diretti nelle capitali europee come Londra e Madrid.

I SINDACATI - Intanto i sindacati parlano di sciopero riuscito con adesione media dell'85%. "A breve comunicheremo una nuova iniziativa di lotta che verrà inquadrata nel contesto più ampio di uno sciopero di tutti i trasporti", fanno sapere Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Ugl TA. "La situazione occupazionale in tutto il settore è grave. Non parliamo solamente della più nota vertenza Alitalia, ma anche delle tante situazioni di aziende che stanno vivendo grosse difficoltà a causa della competizione senza regole", sottolineano i sindacati ricordando le ragioni della protesta. "Ulteriori problemi - aggiungono - sono il mancato rinnovo del contratto, nonché il finanziamento del Fondo del trasporto aereo, che deve diventare strutturale".