I resti di uno schiavo romano con un chiodo di ferro di circa cinque centimetri conficcato nell’osso del tallone sono stati trovati nel Cambridgeshire, in Inghilterra: si tratta del "miglior esempio al mondo di una crocifissione", avvenuta circa 1.900 anni fa. Gli archeologi inglesi hanno portato alla luce lo scheletro durante gli scavi nel villaggio di Fenstanton nel 2017, ma gli esami scientifici si sono conclusi solo da poco. I risultati sono stati pubblicati ora sulla rivista British Archaeology.