Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
24 mag 2022

Schiaffo alla giocatrice di 17 anni Allenatore di basket nella bufera

Roma, il video diventa virale e sul web monta la polemica con la richiesta di "radiazione del tecnico". Lui chiede scusa e la mamma della giovane: "Gesto frainteso, per mia figlia è un secondo padre"

24 mag 2022

Un tiro sbagliato in finale, un canestro mancato a 17 anni. Un errore che fa parte dello sport e che tanti, anche molto più famosi di lei, hanno commesso in incontri dove in gioco c’era molto di più. Ma per il suo coach è stato uno sbaglio da punire con uno schiaffo. È bufera su quanto accaduto domenica nel corso della finale per il 3° e 4° posto del campionato di basket femminile di serie B, con il video della scena già diventato virale sui social, le richieste di radiazione per l’allenatore, le scuse di quest’ultimo e anche l’intervento della famiglia della ragazza. Teatro dell’episodio è il PalaSojourner di Rieti dove si giocano gli spareggi di serie B tra il Basket Roma e l’Aran Cucine Roseto. La partita segue il suo corso fin quando la 17enne della squadra romana sbaglia il tiro sotto canestro. Davanti a tutti gli spettatori, il coach Luciano Bongiorno, 51 anni, prima si scaglia verbalmente contro l’atleta che si era avvicinata alla panchina e poi lascia partire un ceffone che la colpisce dietro la testa. Qualcuno filma tutta la scena e in poche ore il video fa il giro dei social. La pagina Facebook della società viene immediatamente bersagliata dalle critiche all’allenatore. "Complimenti alle ragazze, coach da radiare, spero la giustizia sportiva e non solo intervenga" scrive un tifoso. "Vergognoso – aggiunge un altro – mi auguro che vengano presi provvedimenti seri". La società ha diffuso una nota con la quale definisce "deplorevole" il gesto e "si scusa per quanto avvenuto, in primo luogo con l’atleta e la sua famiglia, dei quali chiediamo di rispettare la privacy". L’episodio, aggiunge, "è "avvenuto in un momento di tensione agonistica" e "sarebbe dovuto essere gestito diversamente". Anche lui, il tecnico, si è scusato per quanto successo: "Conosco l’atleta da ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?