In Sardegna gli uomini della Base operativa navale del Corpo forestale e di vigilanza ambientale di Siniscola – La Caletta hanno sorpreso alcuni vacanzieri che avevano preso dalla spiaggia di Matta’e Peru a Budoni (Sassari) alcuni sassi, conchiglie e due valve

di Pinna nobilis, comunemente chiamata nacchera. Ai trasgressori sono state contestate

le previste sanzioni amministrative per un importo complessivo di 4.000 euro. Le due valve sono state sequestrate,

le conchiglie sono state rigettate in spiaggia.