La folla sui Navigli a Milano. Il sindaco Sala: «In troppi con la mascherina giù»
La folla sui Navigli a Milano. Il sindaco Sala: «In troppi con la mascherina giù»

Il beltempo e le poche ore di libertà prima di un nuovo giro di vite hanno spinto molti italiani a riversarsi nei centri delle città. A San Lorenzo, zona della movida universitaria di Roma, è stata chiusa momentaneamente nel tardo pomeriggio di ieri piazza dell’Immacolata. Isolata anche la scalea del Tamburrino a Trastevere.

A Milano il sindaco Giuseppe Sala ha criticato il comportamento dei suoi concittadini: "Ci sono immagini che tutti abbiamo in testa: i tifosi fuori da San Siro prima del derby, i Navigli pieni, che ormai sono diventati il set ideale per catturare immagine di gente assembrata, ma la verità è che a volte il rispetto delle regole manca davvero. Ho fatto un giro per la città e ho visto troppi gruppetti di persone a chiacchierare con la mascherina abbassata".

Anche a Bergamo, nell’ultimo sabato in zona gialla, la polizia locale è dovuta intervenire per sciogliere gli assembramenti e far rispettare il corretto uso delle mascherine.