Agenti della Polfer (foto di archivio)
Agenti della Polfer (foto di archivio)

Reggio Calabria, 3 agosto 2020 - Tragedia a Roccella Jonica dove uno studente universitario nella notte è stato investito da un treno. Ludovico Lombardo, 24 anni, è stato travolto e ucciso da un treno regionale proveniente da Reggio Calabria in transito lungo la tratta ferroviaria ionica alla periferia di Roccella Jonica. Ad investire il giovane è stato il regionale Reggio Calabria-Roccella Jonica che ieri sera era quasi giunto a destinazione, anche se con notevole ritardo.

Da quanto emerso dai primi accertamenti compiuti sul luogo della tragedia dai carabinieri e dagli agenti della Polfer di Locri, lo studente avrebbe utilizzato un passaggio abusivo posto tra la Statale 106 e i binari, tentando, tenendo tra le mani anche la propria bicicletta, di attraversare la ferrovia per raggiungere la zona a sud del lungomare della cittadina costiera. Il violento impatto laterale col treno regionale ha, per via di numerose ferite e lesioni interne, causato l'immediato decesso del ventiquattrenne. La tragedia ha sconvolto l'intera cittadina roccellese. Il traffico è rimasto bloccato per un paio d'ore. La Polfer di Locri ha avviato indagini per ricostruire l'esatta dinamica.