14 apr 2022

Ritrovato il capolavoro di Monet: era sparito durante il nazismo Ora andrà all’asta da Christie’s

Una scena di paesaggio invernale di Claude Monet, venduta sotto costrizione durante il regime nazista dal suo originale proprietario ebreo tedesco, e di cui si erano perse le tracce da prima della seconda guerra mondiale, andrà all’asta da Christie’s a New York il 12 maggio: si tratta del capolavoro La Mare, effet de neige (1874-75), che verrà offerto con una stima tra 18 e 25 milioni di dollari. Come parte di un recente accordo legale, i proventi della vendita saranno divisi tra gli eredi di Richard Semmel, il proprietario originale dell’opera, e i suoi attuali proprietari, una famiglia francese i cui membri hanno rifiutato di rivelare la loro identità.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?