La cantante di origine sicula Lady Gaga, 34 anni, con uno dei due bulldozer rapiti
La cantante di origine sicula Lady Gaga, 34 anni, con uno dei due bulldozer rapiti
di Loredana Del Ninno Koji e Gustav sono salvi. I bulldog francesi di Lady Gaga, rapiti lo scorso mercoledì, sono stati riconsegnati da una donna alla polizia di Los Angeles e stanno bene. La cantante italo-americana – che in questi giorni si trova Roma per le riprese di un film – aveva promesso una ricompensa di 500mila dollari "senza fare domande" a chiunque le avesse restituito gli amati cani. Alla notizia del ritrovamento sarebbe esplosa in lacrime...

di Loredana Del Ninno

Koji e Gustav sono salvi. I bulldog francesi di Lady Gaga, rapiti lo scorso mercoledì, sono stati riconsegnati da una donna alla polizia di Los Angeles e stanno bene. La cantante italo-americana – che in questi giorni si trova Roma per le riprese di un film – aveva promesso una ricompensa di 500mila dollari "senza fare domande" a chiunque le avesse restituito gli amati cani. Alla notizia del ritrovamento sarebbe esplosa in lacrime di gioia. Buone notizie anche su Ryan Fisher, il fidato dog sitter della popstar, colpito al petto da due uomini scesi da una berlina bianca, che poi si sono dileguati con la coppia di bulldog. Le sue condizioni sono in netto miglioramento. Lady Gaga gli ha indirizzato un accorato messaggio su Instagram: "Hai rischiato la vita per difendere la mia famiglia. Sarai un eroe per sempre". Un portavoce del commissariato della città californiana ha precisato che la donna in questione sembra essere estranea al sequestro, anche se non è ancora chiaro come abbia recuperato gli animali e – soprattutto – se il ’riscatto’ sia stato pagato.

Certo è che la cantante di origine sicula per riavere i suoi cani aveva messo sul piatto una cifra che supera abbondantemente i 400mila euro. Ma Lady Gaga non è l’unica vip disposta a fare follie a molti zeri quando in ballo ci sono i propri pet. Soltanto pochi giorni Cristiano Ronaldo ha noleggiato un jet per trasportare il gatto Pepe in una clinica specializzata a Madrid. L’animale era in gravi condizioni dopo essere stato investito da un’auto a Torino.

Se Mariah Carey ha speso 19 mila euro per un soggiorno in un hotel riservato ai suoi dieci amici a quattro zampe, con massaggi e menù personalizzati, la ‘cuccia’ a due piani dei chihuahua di Paris Hilton vanta aria condizionata e riscaldamento, un armadio per riporre i vestiti dei cani, lettini firmati Vuitton, finestre e balconi e giardino con giochi e piscina riservata. E sono sempre più numerose le celeb che dimostrano un tale affetto per i loro animali domestici da trasformarli in veri e propri personaggi. Chiara Ferragni e la sua Matilde, Lewis Hamilton e Roscoe, Karl Lagerfeld e il gatto Choupette. Alla memoria dI Nuvola, cane di Benedetta Rossi la food blogger più popolare d’Italia, scomparso lo scorso anno, è stato persino dedicato un fumetto.