La sonda Chang’e 5 è tornata sulla Terra con a bordo due chili di roccia raccolta sulla Luna. La Cina è la terza nazione a possedere frammenti del satellite. Stati Uniti e Russia li hanno raccolti oltre 40 anni fa: l’ultima missione era stata Luna 24, dell’Unione Sovietica, nel ’76. La sonda cinese è riuscita a scavare fino a due metri di profondità. I campioni, provenienti da una zona giovane e attiva vulcanicamente, di ricostruire la storia relativamente recente del satellite (fra uno e tre miliardi di anni fa).