Una decisione "illuminata". È stata definita così la scelta dai duchi di Sussex, Harry e Meghan (nella foto), di avere soltanto due figli. Ed è una scelta, secondo la ong ambientalista britannica Population Matters, che merita un premio. O quantomeno un tributo altamente simbolico: alla coppia viene infatti riconosciuto lo Special Award istituito dalla ong, accompagnato da 500 sterline – da devolvere in beneficenza, naturalmente – con la motivazione che il loro è un esempio importante per la tutela del Pianeta e delle future generazioni. Harry aveva annunciato l’intenzione di limitare a due i figli con Meghan già nel 2019, in un’intervista con la nota studiosa degli scimpanzé e ambientalista britannica Jane Goodall per Vogue Uk. Quindi Archie Mountbatten-Windsor, nato il 6 maggio 2019, e Lilibet ‘Lili’ Diana, arrivata il 4 giugno scorso. E aveva condiviso in quell’occasione la convinzione che una famiglia più piccola può essere altrettanto felice di una più grande.