Domenica 21 Luglio 2024

Relitto di 3mila anni fa trovato nel Mediterraneo. È il più antico di sempre

Una nave di 3.300 anni fa con carico di anfore intatto è stata scoperta al largo delle coste israeliane. Il relitto, rinvenuto a 1.800 metri di profondità, rappresenta una preziosa testimonianza delle abilità marittime antiche.

Relitto di 3mila anni fa trovato nel Mediterraneo. È il più antico di sempre

Relitto di 3mila anni fa trovato nel Mediterraneo. È il più antico di sempre

A 90 chilometri dalla costa settentrionale di Israele è stata rinvenuta, a una profondità di 1.800 metri, una nave di 3.300 anni fa con tutto il suo carico di anfore intatto. La scoperta è avvenuta per caso, quando un robot sommergibile della società di esplorazione petrolifera Energean alla ricerca di potenziali nuove fonti al largo delle coste israeliane ha individuato una massa di vasi e un relitto lungo 12-14 metri. La scoperta della nave, affondata durante una tempesta o per un attacco di pirati, è stata annunciata dagli esperti dell’Autorità israeliana per le antichità (IAA) alla Bbc, spiegando che con ogni probabilità è il relitto più antico mai trovato nelle acque profonde del Mediterraneo ed è una preziosa testimonianza delle abilità marittime di uomini vissuti più di mille anni prima di Cristo.

"Questa scoperta è importante per la ricerca – ha spiegato Jacob Sharvit, capo dell’unità marittima dell’IAA –. La nave è a una tale profondità che il tempo si è congelato dal momento del disastro in mare".