Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
30 apr 2022

Reggiseni sui Maneskin, quel vecchio rito rock

Negli anni ’60 toccò a Elvis e ai Beatles, l’altra sera la stessa accoglienza al gruppo romano nella prima data italiana all’Arena di Verona

30 apr 2022
chiara
Cronaca

di Chiara Di Clemente Rock, rose e reggiseni. Piovono rose e reggiseni su Damiano dei Maneskin nella notte dell’Arena di Verona che ha segnato il ritorno dal vivo nel nostro Paese dei quattro ragazzi romani che – belli sexy inclusivi e fluidi – hanno compiuto l’impresa italiana finora impossibile della conquista del mercato rock Usa, supporter dei Rolling Stones e protagonisti al Coachella. Piovono reggiseni su di lui, lanciati dalle giovanissime fan, le più scatenate tra i 12mila dell’Arena sold out, ma anche sullo scultoreo batterista Ethan, sul chitarrista Thomas e già che ci siamo perché no pure su Victoria, la bassista 22enne che si è imposta spavalda sia come il reale motore del gruppo – in combinazione discreta ma determinata e perfetta con l’acclamato carisma di Damiano –, sia come la paladina del movimento del libero petto su libera scena (e libero social). Piovono i reggiseni delle fan sui Maneskin come su Blanco, da quando è in concerto in queste settimane, tant’è che lui – il 19enne vincitore del Sanremo dei “Brividi“ in coppia con Mahmood – il reggiseno di una fan lo ha indossato per bene sul torso nudo, sul palco, e alla fine di quello show ha ringraziato su Instagram: "Vorrei morire così. Blu Celeste ha preso vita". Non c’è traccia nella antiche cronache rock di lingerie femminile ad uso décolleté che sia stata indossata in scena da Elvis, il primo e più clamoroso oggetto del desiderio delle spettatrici vittima (o forse eroe) della moda del bra toss, ovvero del buttare il reggiseno addosso al cantante in segno di stima: una foto che gira online lo ritrae nella tipica mise tutta lustrini e cinturoni mentre utilizza un vezzoso reggiseno bianco lanciatogli addosso da una fortunata ammiratrice per coprirsi gli occhi, e scrutare la platea attraverso i pizzi. Stiamo ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?