La scientifica sul luogo dove è stata trovata la ragazza impiccata (Ansa)
La scientifica sul luogo dove è stata trovata la ragazza impiccata (Ansa)

Roma, 12 settembre 2019 - Una ragazza di 18 anni è stata trovata questa mattina impiccata, con le mani legate da fascette, a un gioco per bambini nel parco Galla Placidia a Roma. La giovane era assente da casa ieri sera, i genitori ne avevano denunciato la sua scomparsa. La polizia ipotizza il suicidio, anche perchè in passato la giovane aveva tentato di togliersi la vita, ma non escludono altre piste.

Il corpo della 18enne è stato trovato dal custode alle 6 e 45 di questa mattina, all'interno del parco nel quartiere romano di Portonaccio. Sul posto i poliziotti e gli agenti della Scientifica. La ragazza si era allontanta dalla sua abitazione ieri sera alle 21 e 15, senza documenti e senza cellulare. Il particolare della mani legate, probabilmente per non avere ripensamenti sull'estremo gesto, non fa comunque escludere altre ipotesi al vaglio. La salma è stata consegnata per la perizia del medico legale. 

Il parco giochi dove è stata trovata impiccata la ragazza (Ansa)