17 gen 2022

Quella copia era un Van Dyck autentico Per 50 anni lo ha tenuto in salotto Pagato 77 euro oggi ne vale 48mila

Il ritratto dell’Infante di Spagna attribuito al pittore Antoon Van Dyck
Il ritratto dell’Infante di Spagna attribuito al pittore Antoon Van Dyck
Il ritratto dell’Infante di Spagna attribuito al pittore Antoon Van Dyck

Per mezzo secolo è rimasto appeso nel salotto di casa di uno storico dell’arte inglese, Christopher Wright, e solo di recente un collega gli ha fatto notare che quel dipinto comprato nel 1970 per soli 65 sterline (77 euro) aveva tutto l’aspetto d’essere un dipinto di Antoon Van Dyck (1599-1641). Gli esami degli esperti hanno dato credito all’ipotesi: potrebbe essere un ritratto originale dell’Infante di Spagna Isabella Clara Eugenia, sovrana dei Paesi Bassi spagnoli dal 1598 al 1621, del grande maestro fiammingo. L’olio su tela, datato tra il 1628 e il 1632, adesso è stimato almeno 40 mila sterline (circa 48.000 euro). Wright aveva sempre pensato che il ritratto dell’Infanta Isabella Clara Eugenia fosse una semplice copia.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?