Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
13 lug 2022

Quarta dose vaccino Covid: istruzioni per l’uso. Chi può riceverla, dove e quando

Booster consigliato agli over 60, i fragili, ai degenti nelle Rsa e ai pazienti vulnerabili con più di 12 anni

13 lug 2022
featured image
La vaccinazione anti Covd in Italia
featured image
La vaccinazione anti Covd in Italia

Roma, 13 luglio 2022 - Contagi Covid in risalita in Italia e tasso di positività risale al 26%. Si prepara così il piano per la quarta dose di vaccino dopo il via libera di Aifa, ministero della Salute e Istituto Superiore di Sanità all'estensione per gli over 60. Ecco dunque quali sono le nuove linee guida contenute nella circolare emanata dal ministro Roberto Speranza. Chi deve fare il nuovo richiamo? La quarta dose è raccomandata agli ultra 80enni, agli ospiti delle residenze sanitarie assistite (Rsa), agli over 60 anni, ai soggetti fragili, con problemi al sistema immunitario o più a rischio per la presenza di malattie respiratorie o cardiologiche e nei casi di grave obesità. La nuova circolare del Ministero ha allargato la platea ai pazienti vulnerabili con più di 12 anni. Per poter ricevere il secondo richiamo devono essere trascorsi 120 giorni dalla precedente booster (terza dose). È provato infatti che dopo quattro mesi la protezione degli anticorpi comincia a scendere. La data di vaccinazione può essere recuperata consultando il proprio Green Pass o il fascicolo sanitario elettronico. Il vaccino sarà somministrato negli hub vaccinali, dove ancora presenti e attivi, o ancora dal proprio medico di famiglia o in farmacia. Le modalità potranno essere differenti a seconda delle scelte delle varie Regioni e delle disponibilità sui territori. Quali vaccini saranno utilizzati? Salvo indicazioni diverse saranno impiegati per la quarta dose i vaccini a mRna, prodotti da Pfizer-BioNTech o di Moderna, gli unici autorizzati dalle agenzie internazionali regolatorie per la quarta dose. Le ampie scorte nei magazzini delle regioni non fanno prevedere problemi di disponibilità, la copertura è quindi garantita. Solo calcolando gli over 60, la somministrazione della quarta dose riguarderà potenzialmente 13 milioni di persone. "Ho avuto il Covid, cosa devo fare?" Si può accedere alla quarta dose anche se dopo il primo ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?