25 gen 2022

Quarantena Covid: cambiano le regole a scuola. Le richieste delle Regioni

Le Regioni in pressing: mini quarantene e chi sta bene in classe. Il sottosegretario all’Istruzione, Sasso: "A breve le nuove regole"

Massimiliano Fedriga, 41 anni, è il presidente della Conferenza delle Regioni
Massimiliano Fedriga, 41 anni

Roma, 25 gennaio 2022 - Lo stato di emergenza scade il 31 marzo, ma già adesso i dati indicano che la pandemia è in fase di ripiegamento. Non così la burocrazia e i protocolli, sempre complessi e tortuosi. È tempo dunque di semplificare e normalizzare. Basta con le fasce a colori, i malati per altre patologie conteggiati tra i ricoverati Covid, gli asintomatici sottoposti a sorveglianza sanitaria, gli studenti vaccinati in dad e per il rientro a scuola niente tampone, chiedono i presidi. Questa – al termine di un vertice tra i governatori – la posizione unanime delle Regioni, che sarà messa nero su bianco in un documento da sottoporre al governo. Premier e ministri sono alle prese con le elezioni del capo dello Stato, ma c’è la volontà politica di rivedere le misure restrittive. Bollettino Covid Italia del 26 gennaio: contagi e morti Un appello recepito anche dallo stesso governo che "a stretto giro" – per citare il sottosegretario all’Istruzione, Rossano Sasso – varerà le nuove norme, con mini isolamenti e didattica a distanza riservata esclusivamente ai non vaccinati. Sul tavolo anche la proposta di eliminare i tamponi per il rientro in classe, mantenendo comunque l’autosorveglianza. Nel frattempo l’Alto Adige si porta avanti e riduce autonomamente la Dad da 10 a 7 giorni "per garantire più scuola in presenza". Ma non solo, gli asili resteranno aperti fino a quattro casi di positività. Il fronte delle Regioni, che si sono viste a Roma, appare compatto. La richiesta è quella di garantire le lezioni in presenza agli studenti vaccinati. "Basta caos nelle scuole - le parole del governatore della Toscana, Eugenio Giani -: chi è vaccinato con tre dosi non deve andare in Dad. Restino a casa solo i positivi e chi non è vaccinato". A fargli eco è il presidente ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?