18 gen 2022

Covid, quarantena e Dad a scuola: regole e quando scatta per i contatti dei positivi

Come funziona l'isolamento in classe: differenze a seconda dell'istituto e dell'età degli studenti

featured image
Scuola, le regole su contagi e quarantena

Roma, 18 gennaio 2022 - Il decreto approvato dal Consiglio de ministri il 5 gennaio scorso ha cambiato le regole sulla quarantena per i contatti di persone positive al Covid. Ma sono regole che riguardano tutti gli ambienti 'sociali' ad eccezione della scuola, dove ci sono regole specifiche che variano a seconda degli istituti (e quindi delle età degli studenti), del numero di positivi in classe e di vaccinati e non. Regole che a breve potrebbero cambiare ancora, come annunciato dal sottosegretario alla Salute Costa che si dice favorevole a tenere "in classe tutti coloro che sono vaccinati", quindi anche la fascia 5-11 anni per i quali al momento non si distingue tra vaccinati e non. E' bene allora ricapitolare intanto quali sono le regole attuali e tutte le differenze per capire quando per i contatti dei positivi a scuola scattano isolamento e dad. In attesa di nuove modifiche.

Immuni naturali e casi gravi. "Nei geni il segreto"

Contagi Covid in Italia: il bollettino del 20 gennaio

Covid a scuola: tutti i numeri. Bianchi: "In dad solo 6,6% delle classi"

Quarantena a scuola: differenze tra istituti ed età degli studenti

Scuola dell'infanzia

Le regole sono completamente diverse a seconda se si tratti di scuola d'infanzia, primaria e secondaria. Nella prima - la materna per intenderci - il decreto prevede che con un positivo tutta la classe va in quarantena per dieci giorni. (Ricordiamo che nella scuola d'infanzia i bambini non hanno l'obbligo di indossare la mascherina in classe, obbligo che scatta dai 6 anni).

Scuola primaria

Alle elementari le disposizioni sono già diverse: con un caso si applica la sorveglianza con test al primo e dopo cinque giorni mentre con 2 casi scatta la quarantena e di conseguenza la dad per dieci giorni per tutta la classe.

 

Green pass: quali sono i negozi dove non serve. Le ultime notizie sulla lista

Zona arancione: tre regioni a rischio. Il caso Valle d'Aosta

 

Scuola secondaria

Alle medie e superiori (secondaria di primo e secondo grado) le regole sono ancora diverse: con un caso si resta in classe (con l'autosorveglianza e l'utilizzo della mascherina Ffp2) mentre con 2 casi vanno in Dad per 10 giorni solo i non vaccinati e chi è guarito o vaccinato da più di quattro mesi senza aver fatto il booster. Con tre positivi, invece, tutta la classe è a casa per 10 giorni. 

Approfondisci:

Quarantena Covid se positivo: quanto dura, da che giorno e quali tamponi fare

Approfondisci:

Quarantena Covid e isolamento: la durata. Quando fare il tampone e dopo quanti giorni

Approfondisci:

Quarantena con terza dose: cosa fare se positivi o in caso di contatto stretto

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?