28 feb 2022

Putin ha perso la testa e agita l’arma nucleare La minaccia più feroce prima dei negoziati

Oggi le delegazioni russe e ucraine si incontrano. Il Cremlino: sanzioni illegittime, attiviamo il sistema d’allerta atomico

alessandro
Cronaca

di Alessandro Farruggia Vladimir Putin brandisce la minaccia dell’olocausto nucleare. Il presidente russo, capito che la vittoriosa guerra lampo nella quale sperava è ormai un miraggio, ha accettato di far sedere i suoi al tavolo delle trattative. Ma è furioso e vuole tenere alta la pressione sull’Occidente, che chiude i cieli agli aerei russi, rafforza l’invio di armi all’Ucraina e lo sanziona duramente. E così il Cremlino ha annunciato l’allerta delle forze nucleari russe. RICATTO NUCLEARE Putin è livido con l’Occidente, sia per le sanzioni sia per il sostegno militare (ieri sera si sono aggiunte Danimarca e Svezia con 7.500 razzi anticarro) che sta giungendo sia dall’America sia dalla Ue (che pagherà gli aiuti militari all’Ucraina ed è disponibile a fonire anche aerei militari). Ieri la Turchia ha anche confermato la chiusura del Bosforo alle navi da guerra russe e l’intera Ue ha chiuso i cieli agli aerei russi. Così Putin ha deciso di fare una mossa provocatoria. "I Paesi occidentali – in un incontro con il ministro della Difesa, Sergei Shoigu – non solo stanno prendendo azioni economiche non amichevoli contro il nostro Paese, ma i leader dei principali Paesi Nato stanno facendo dichiarazioni aggressive sul nostro Paese. Per questo ho ordinato di porre le forze di deterrenza dell’esercito russo (del quale fanno parte anche le forze nucleari, ndr) in regime speciale di servizio da combattimento". L’allerta del sistema di deterrenza nucleare diramato da Mosca "è parte del copione del Cremlino, che prevede di inventare minacce", replica la Casa Bianca. "La sola idea di un conflitto nucleare è semplicemente inconcepibile" osserva l’Onu. Il generale Leonardo Tricarico, già capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica militare, non sottovaluta però la minaccia e osserva che "il rischio nucleare esiste" perché "Putin ha dimostrato di essere una persona squilibrata e che non bluffa". Per questo, nel ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?