Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
8 set 2021

Vaccino Covid: protezione giù dopo 5 mesi. Israele verso la quarta dose

Gerusalemme si conferma il laboratorio mondiale della lotta al Covid. Il governo: "Con la terza iniezione over 60 coperti all’86% dal contagio"

8 set 2021
aldo baquis
Cronaca
featured image
Vaccinazione anti Covid
featured image
Vaccinazione anti Covid

Mentre la quarta ondata di pandemia colpisce il Paese e le cifre dei contagiati raggiungono livelli record, le autorità sanitarie israeliane sono impegnate in una somministrazione di massa della terza dose di vaccino Pfizer. Israele (qui i risultati di un maxi studio) è in questo campo il primo al mondo e molti occhi sono puntati sulla sua esperienza. A monte vi è un’anteprima degli ultimi studi condotti dal Maccabi Healthcare Services e della Yale School of Public Healt che registrano un sensibile calo della protezione vaccinale cinque-sei mesi dopo la chiusura del ciclo d’immunizzazione. Da qui la corsa al secondo richiamo. Terza dose: chi sono i soggetti fragili. Elenco Pdf Terza dose in Italia: quando si parte, quali sono i vaccini e il calendario Terza dose, Speranza: "Prima i fragili" Il governo: "A fine settembre parte la terza dose" Postazioni di vaccinazione vengono tenute aperte nelle principali città anche 24 ore al giorno e attorno si creano lunge code. Concepita a fine luglio solo per gli oltre sessantenni, adesso l’immunizzazione viene offerta a tutti quanti abbiano oltre 12 anni, a condizione che siano trascorsi cinque mesi dalla seconda dose. Unità mobili sono incaricate di raggiungere località periferiche del Paese e localizzare anziani e quanti hanno difficoltà di spostamento. Zona gialla: cosa cambia dal 13 settembre I numeri sono da capogiro: dal 1 agosto, quando è scattata l’operazione, 2,7 milioni di Israeliani (su un totale di 9,2) hanno richiesto la terza dose. Sono 5,5 milioni quelli che per ora ne hanno solo due e 6 milioni quelli con una. Intanto all’orizzonte si profila la possibilità che all’inizio del 2022 occorrerà provvedere anche ad una quarta dose. La decisione di somministrare la terza dose è stata molto combattuta. Ancora il 23 luglio, in una drammatica consultazione fra decine di esperti del ministero della ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?