1 In carcere

La ex infermiera, 48 anni, prima dipendente dell’Ausl Romagna e fino alla primavera del 2014 in servizio all’ospedale Umberto I di Lugo, il 24 dicembre è stata prelevata dalla sua abitazione di

Giovecca e portata

in carcere a Forlì. Il gip ha disposto la custodia cautelare per pericolo di

reiterazione del reato.

2 Il terzo appello

Poggiali fu condannata in primo grado poi assolta due volte in Appello per il presunto omicidio, con iniezione di potassio, di un’anziana paziente dell’ospedale di

Lugo. In attesa di un terzo

appello dopo l’ennesimo

rigetto della sentenza della Corte di Cassazione.

3 L’ultima condanna

L’ex infermiera di recente è stata condannata a 30 anni in primo grado, con giudizio abbreviato, per l’omicidio di un altro anziano paziente: morì

alla vigilia delle dimissioni dall’ospedale, l’infermiera cinque anni prima gli disse che

gli avrebbe fatto pagare

il licenziamento del compagno