2 apr 2022

Prigionieri liberati È il secondo scambio

Ieri c’è stato il secondo scambio di prigionieri tra Russia e Ucraina. "Abbiamo riportato a casa 86 dei nostri soldati! Quindici di loro sono donne", ha annunciato su Facebook la vicepremier ucraina Iryna Vereshchuk. "A tutti coloro che sono ancora

prigionieri: lotteremo per ognuno di voi. Vi riporteremo tutti a casa, tenete duro", ha aggiunto.

Lo scorso 24 marzo

si era svolto il primo

scambio di prigionieri di guerra. L’Ucraina aveva scambiato 10 russi catturati con 10 dei suoi militari. I russi avevano anche portato via 11 marinai civili che erano stati salvati dall’esercito ucraino dopo l’affondamento di una nave vicino a Odessa.

Lo scambio di prigionieri di ieri è stato l’unico segnale, seppur lieve, di apertura tra Mosca e Kiev.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?