Maltempo, mareggiata ad Ancona il 7 ottobre scorso (Ansa)
Maltempo, mareggiata ad Ancona il 7 ottobre scorso (Ansa)

Roma, 17 ottobre 2021 - 'Ottobrate' all'inizio della prossima settimana, poi tempo in peggioramento. Giornate di sole e bel tempo possibili grazie al rinforzo dell'alta pressione delle Azzorre, spiega Antonio Sanò di ilMeteo.it, ricordando come l'origine delle 'ottobrate' sia nella tradizione romana di fare gite fuori porta (di giovedì e di domenica) per festeggiare la fine della vendemmia, da qui il termine 'ottobrata romana'. 

Da giovedì 21 ottobre però la situazione potrebbe cambiare nettamente, con un vero e proprio ribaltone, con le prime piogge sul Nord. Venerdì 22 ottobre poi - scrive ilMeteo.it - la perturbazione scivolerà lungo tutto lo Stivale con piogge e temporali distribuiti in modo molto irregolare ma possibili praticamente ovunque". Farà il suo ritorno la neve sulle Alpi e sulle cime più alte degli Appennini.

Anche 3bmeteo è sulla stessa linea: "Se i modelli confermeranno l'evoluzione - scrivono gli esperti - piogge, rovesci e locali temporali accompagnati da venti tesi di libeccio, interesseranno prima gran parte del Nord con un'incognita da ombra pluviometrica sul Piemonte, poi tutte le regioni tirreniche fino alla Campania entro il 22 e tra il 23 ed il 24 anche il resto del Sud".

La mappa di 3bmeteo