È ancora stallo sulla presidenza del Copasir, dopo il cambio di governo e la conseguente modifica della maggioranza. Il Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica, al momento guidato dal leghista Raffaele Volpi, non si riunisce da alcune settimane e Fd’I ne rivendica la presidenza, rifacendosi alla legge che prevede che l’organismo sia affidato all’opposizione. Ma dalla Lega, finora, non sono arrivati segnali distensivi. Il Carroccio resterebbe intenzionato a mantenere la presidenza. In diverse occasioni, il partito di Giorgia Meloni ha chiesto il rispetto della legge e che Volpi si dimetta per consentire l’elezione di un esponente di Fd’I, in questo caso l’attuale vicepresidente del Comitato, Adolfo Urso.