27 gen 2022

Pillola anti Covid di Pfizer, via libera alla vendita: serve agli adulti a rischio

L'Ema ha autorizzato il Paxlovid, il primo antivirale orale per uso domestico in Europa

An undated handout photo made available by Pfizer Inc. shows Paxlovid, a Pfizer's coronavirus disease (COVID-19) pill, being manufactured in Ascoli, Italy (issued 15 December 2021). ANSA/PFIZER INC. HANDOUT -- MANDATORY CREDIT-- HANDOUT EDITORIAL USE ONLY/NO SALES
La pillola anti Covid Paxlovid (Ansa)

Roma, 27 gennaio 2022 - Via libera in Europa alla pillola anti Covid di Pfizer. Il Comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) dell'Ema, l'Agenzia europea per i medicinali, ha approvato l'immissione in commercio del Paxlovid, la pillola orale contro il Covid-19 sviluppata da Pfizer.

Covid: i dati del bollettino del 28 gennaio

Omicron 2 è arrivato in Italia: due casi a Genova

Il comitato ha raccomandato di autorizzare Paxlovid per il trattamento del Covid-19 negli adulti che non necessitano di ossigeno supplementare e che sono ad elevato rischio che la malattia diventi grave. Paxlovid è il primo medicinale antivirale da somministrare per via orale raccomandato nell'Ue per il trattamento del Covid.

Indice Rt a 0,97: sotto la soglia epidemica

Il nuovo farmaco contiene due principi attivi, PF-07321332 e ritonavir, in due compresse diverse. PF-07321332 agisce riducendo la capacità di Sars-CoV-2 (il virus che causa il Covid) di moltiplicarsi nell'organismo mentre ritonavir prolunga l'azione di PF-07321332 consentendogli di rimanere più a lungo nell'organismo a livelli che influenzano la moltiplicazione del virus.

Il Paxlovid "ha il potenziale per fare davvero la differenza per le persone ad alto rischio di progressione verso il Covid grave". Così la commissaria Ue alla Salute Stella Kyriakides dopo l'ok dell'Ema al primo farmaco anti Covid che si assume per via orale. "Con l'autorizzazione di Paxlovid questa settimana sono 6 i farmaci contro il Covid-19 autorizzati nell'ambito della strategia terapeutica Ue e - aggiunge - altri arriveranno nelle prossime settimane". La pillola di Pfizer "è il primo antivirale orale per uso domestico nel nostro portafoglio e abbiamo visto prove promettenti della sua efficacia contro Omicron e altre varianti".

Il via libera dell'agenzia regolatoria europea Ema è "un'espressione di fiducia che arriva in un momento critico in cui l'Europa affronta le sfide attuali della pandemia e in cui i tassi di infezione sono in aumento in molti Paesi del mondo", commenta Albert Bourla, presidente e Ceo del gruppo Pfizer.

"Siamo orgogliosi di avere una forte presenza manifatturiera in Europa, che aiuterà a produrre fino a 120 milioni di cicli di Paxlovid a livello globale", aggiunge il manager che assicura: "Continueremo a lavorare in stretto contatto con i governi degli Stati membri dell'Ue per garantire che questo importante trattamento possa essere reso disponibile ai pazienti in tutta Europa il più rapidamente possibile".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?