19 feb 2022

Piero Picchio, il (sedicente) virologo "Senza mascherina tutti più brutti"

Il comico Manera nei panni del finto esperto Covid: "Ve la diamo noi la verità e nessuno esca, mai più"

viviana ponchia
Cronaca

di Viviana Ponchia Nel corpo del professor Piero Picchio al posto della ghiandola della vergogna c’è la ghiandola del narcisismo. Questo luminare che disprezza chiunque non conosca l’addizione nucleofila si è impossessato di Leonardo Manera nel mezzo della pandemia. Un virologo egocentrico e invasato dentro un comico mite e generoso. Dalle frequenze di Radio24, contenuto per quanto possibile da Alessandro Milan, ha fatto di tutto per confonderci le idee e farci tremare di paura. Non contento, semina altro panico da un palcoscenico (Homo Modernus va in scena al Cinema Mexico di Milano dal 27 febbraio). Ma a che cosa ci serve un virologo adesso che la pandemia è agli sgoccioli? "Ignorante. La pandemia non finirà mai. È solo un’ipotesi non confermata che fate voi giornalisti incompetenti. Arriveranno nuove varianti sempre più contagiose e pericolose. Nel frattempo, state a casa". Siete diventati il faro che illumina questi tempi bui. Ma non è un po’ invidioso dei suoi colleghi che vanno dalla Gruber e dalla Palombelli a parlare di Ucraina e referendum? "Invidioso io? Credo che nessuno ne possa sapere più di me. E comunque la cosa importante è che la competenza della categoria venga riconosciuta in tutti i settori. Dovreste ringraziarci, abbiamo portato il pensiero televisivo a un altro livello. Perché siamo molto più che medici. Io l’anno prossimo interpreterò tre film: "Virologia col vento", "Covidland" e "A qualcuno piace Covid". Verrà un mondo dove ogni anno al posto della notte degli Oscar ci sarà la notte dei virus presentata da Antony Fauci. E la giuria di Sanremo sarà composta da epidemiologi". La credibilità di una boiata è direttamente proporzionale al potere di chi la dice. Non è che state approfittando del vostro potere? "Lei è una persona sgradevole. Se vuole un parere scientifico sulla crisi ucraina oltre a quello del collega Galli, le dò ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?