Sposi da soli tre giorni, e già precipitati nella spirale della violenza domestica. È quanto accaduto in Calabria. Il tempo di pregustare la luna di miele e, dalla divergenza di opinioni sul pagamento delle spese per il ricevimento nuziale e il compenso per il dj, si è passati alla discussione accesa, per poi trascendere in un’aggressione del marito alla moglie. Il questore di Reggio Calabria, Bruno Megale, ha emesso con carattere d’urgenza un provvedimento di ammonimento nei confronti dell’uomo.