6 feb 2022

Piazza del Popolo in lacrime per Monica Vitti "Se ne va una grande, ci sentiamo orfani"

Una folla di colleghi, amici e ammiratori ha rimpeito ieri a Roma piazza del Popolo e la chiesa degli Artisti dove è stato celebrato il funerale di Monica Vitti, l’attrice romana morta mercoledì scorso a 90 anni. "Era una grande attrice... Stiamo perdendo troppe persone" ha detto Giancarlo Giannini entrando in chiesa, dove fra i volti del mondo dello spettacolo venuti a rendere omaggio, c’erano anche Athina Cenci, Marisa Laurito, Lina Sastri, Sandra Ceccarelli, Pino Quartullo, Eleonora Giorgi, la costumista Nicoletta Ercole e Zeudi Araya, che ha abbracciato consolandolo il marito dell’attrice Roberto Russo, quando è stato per un attimo sopraffatto dall’emozione. A seguire la cerimonia, celebrata da don Walter Insero, si sono unite all’esterno centinaia di persone. L’ondata costante di affetto per l’icona del cinema, è partita dal lungo applauso con cui la folla ha accolto l’ingresso in piazza del carro funebre con il feretro. "Ci stanno lasciando tanti grandi artisti di quella generazione – ha detto don Walter – che ci lasciano orfani ma trasmettono anche un’eredità alle altre generazioni".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?